Brexit: trentatremila cittadini Ue lasciano il Regno Unito dopo referendum

on . Postato in news

Dagli ultimi dati pubblicati dall'Ufficio nazionale di statistica (Ons) risulta che trentatremila cittadini UE hanno lasciato il Regno Unito dopo il referendum sulla Brexit del giugno 2016 rappresentando così il più grande deflusso dal Paese degli ultimi 10 anni.

Nel Regno Unito, pertanto, la differenza tra immigrati ed emigrati (tasso netto di migrazione) è quindi ai minimi degli ultimi tre anni scendendo a 246.000 unità nel periodo aprile 2016-marzo 2017, 81.000 in meno rispetto ai 12 mesi precedenti.
Dai dati pubblicati si evince che il calo è dovuto all'aumento del numero di cittadini UE che hanno abbandonato il Paese e che, del totale di 33 mila usciti, circa 17.000 cittadini provenivano da Paesi entrati nell'Ue nel 2004, come Repubblica Ceca, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Polonia, Slovacchia e Slovenia.

Studio Europa

Lo Studio Europa è lo studio radiofonico della Rappresentanza. Lo studio radio permette a tutte le emittenti radiofoniche che lo richiedano di registrare, montare e trasmettere, in diretta o in differita, programmi incentrati sull'Unione europea. Cliccando qui sotto potete trovare le trasmissioni di 22 minuti – Una settimana d'Europa in Italia e Un Libro per l'Europa.

http://ec.europa.eu/italia/studio_europa/index_it.htm